La paella, piatto gustoso e delicato


Sono stata alcune volte in Spagna e la paella è diventata uno dei miei piatti preferiti. Piatto sostanzioso ma allo stesso tempo delicato. Sapori mediterranei e della terra, uniti sapientemente, cucinati nell’apposita padella, detta paella o paellera.

La paella ha la sua origine a Valencia, ma la si può assaporare in tutta la Spagna, comprese le isole. Può essere di carne, di pesce, di verdure o mista. Direi che le ho provate davvero tutte e la mia prediletta è quella mista. Sì, perché l’unione dei prodotti della terra e del mare regala un tocco in più. Il riso si amalgama bene con gli altri sapori, è una vera esplosione di gusto.

Ricetta facile e poco dispendiosa, che può essere usata per preparare un ottimo piatto per la famiglia e per gli amici.

Ecco qui una ricetta della buonissima paella mista…

INGREDIENTI:

300 grammi di riso

1 cipolla

1 spicchio di aglio

3 cosce di pollo

2 salsicce

100 grammi di lonza di maiale

2 peperoni

200 grammi circa di piselli

300 grammi circa di cozze

300 grammi circa di gamberi

2 calamari

Un po’ di paprika

Zafferano o curcuma (a seconda del gusto)

100 ml di vino bianco

500 ml di brodo (di carne o verdure, a piacimento)

Olio – sale – pepe

COME PREPARARE LA PAELLA:

Iniziare ad arrostire i peperoni sulla fiamma. Poi spellarli, tagliarli a piccole listarelle e metterli da parte per unirli successivamente al preparato. Sbollentare quindi i piselli in acqua calda già salata. Le cosce di pollo vanno rosolate in olio e cipolla per circa 5 minuti e poi sfumate con 50 ml di vino. Successivamente scottare la lonza e la salsiccia nella stessa pentola del pollo, dopo aver tolto e messo da parte quest’ultimo. Il resto del vino andrà versato su salsiccia e lonza, insieme ad una spolveratina di paprika, a seconda dei gusti. Aggiungere quindi piselli, peperoni e il pollo e cuocere ancora il tutto per circa 10 minuti. Intanto sgusciare i gamberi e pulire i calamari, per poi rosolarli in un tegame con olio e aglio per un paio di minuti circa. Salare e pepare; versare la carne, le verdure, il pesce ed il riso crudo in una padella larga, mescolare e coprire con il brodo. Poi aggiungere zafferano o curcuma, in base al gusto personale. Dopo aver coperto la padella con carta alluminio, infornare per circa 20 minuti a 180°. Nel frattempo pulire e cuocere le cozze, coperte su fiamma viva. Sfornare la paella ed aggiungere le cozze, amalgamandole bene.

Ovviamente si può cucinare la paella anche sul fuoco, facendo dorare cipolla e aglio nell’olio, aggiungendo il riso per farlo tostare e successivamente gli ingredienti preparati in precedenza con il brodo. Le cozze sempre per ultime, dopo aver ultimato la cottura. Il risultato sarà in ogni caso sensazionale!

Fatto questo non vi resta altro che servire questo delizioso piatto ai vostri ospiti. Vedrete che figurone!!! Ovviamente può essere fatta con solo alcuni di questi ingredienti, per chi non amasse particolarmente il pesce o la carne.

Un piatto così, delizioso e genuino, non può che piacere a tutti.

Buon appetito!!!

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...