San Diego e il suo zoo… Una meraviglia californiana!


Nel mio viaggio in California con mio marito, quattro anni fa, ho avuto la fortuna di conoscere una città veramente accattivante, piena di vita, con infinite scelte di svago: San Diego. Due giorni di gite, bagni nell’oceano, tintarella sulle spiagge interminabili. Il centro storico, raccolto e molto umile, ricorda molto i villaggi messicani, appena oltre la frontiera. Negozi di souvenir e piccoli ristoranti molto caratteristici rendono questo angolo della città romantico, pieno di fascino. Le casette bianche non fanno minimamente pensare di essere in una città americana, cosmopolita e circondata da grattacieli enormi, che poco più distanti fanno da cornice a questo piccolo gioiello storico.

Le colline che dominano San Diego

Chiesetta nella Old Town di San Diego

Particolari della Old Town

L’oceano è freddo ma allo stesso tempo accogliente, perché sa offrire alcune delle spiagge più belle della costa californiana meridionale come La Jolla, Mission Bay, Ocean Beach e Pacific Beach. Le foto e i film non ingannano, ritraggono questa meravigliosa realtà che vissuta è ancora meglio. Camminare con la sabbia fresca sotto i piedi, guardare l’orizzonte infinito e pensare che il sogno americano si stia realizzando, è un’emozione unica.

Vista sull’oceano

Anche Little Italy ci ha impressionati per la sua vivacità, soprattutto nelle ore serali. Qui tutto parla del nostro Bel Paese, dal cibo ai negozi. E’ bello sapere che in questo angolo di mondo gli italiani hanno costruito con tanta pazienza il loro piccolo mondo, la loro vita.

Ingresso a Little Italy

E un po’ come i bambini, non potevamo mancare alla visita del fantastico zoo. La grandezza di questo parco è veramente impressionante, tanto da farci optare prima per un giro di ricognizione panoramico, sospesi a circa 55 metri d’altezza. Da questa prospettiva si assapora la vera essenza dello zoo, sentendo i suoni emessi da ogni animale fare eco sotto di noi. Le vertigini sono tante ma lo stupore le sovrasta indiscutibilmente.

La cabinovia panoramica dello zoo

Panorama dalla cabinovia

Questo parco non è semplicemente uno zoo, è molto di più. Con un supplemento si possono anche accarezzare alcuni animali, avere un contatto più approfondito. Lo zoo è famoso anche perché ospita due animali che non si vedono spesso in altre realtà simili al mondo: il koala e il panda. Ecco, il koala è stato davvero una bella scoperta, che ci ha lasciati senza fiato per la bellezza e la tenerezza di questo buffo marsupiale, con il naso enorme e la pigrizia nel DNA. Anche il panda in quanto a pigrizia non scherza ed è forse per questo che passa la giornata a mangiare bambù e dormire in qualsiasi posizione.

Il pigrissimo panda

I simpatici koala

Un esemplare di wallaby

Elefante africano

Il bianchissimo orso polare

Giriamo un po’ e tra una passeggiata e l’altra scopriamo un sacco di novità su specie rare al mondo, dall’Europa all’Asia, dall’America all’Oceania. Il percorso è lungo e interessante, pieno di zone di sosta per un po’ di relax. Il ruggito del leone è l’ultima cosa che accompagna la nostra intensa giornata a contatto con la natura. Ebbene sì, abbiamo visto paesaggi meravigliosi, ricostruzioni di habitat perfette, comportamenti animali curiosi.

San Diego rimane sicuramente nel cuore e devo dire… provare per credere!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...