Pasqua greca senza agnelli… Ricetta per un gustoso Tsoureki, il pane dolce


Che ci crediate o no, la Pasqua in Grecia è molto più sentita del Natale. Davvero molto di più!!! In tutto il Paese e in tutte le sue isole, prima della mezzanotte, si tengono processioni verso i santuari o le chiese, pregando e recitando salmi. I greci verso la Pasqua hanno una forte devozione, sfociata sia nella festa che ovviamente in tavola.

Ecco, perché non preparare un gustoso pane greco di Pasqua, per accompagnare tutte le pietanze successive? Il pane greco è un lievitato dolce, ma non troppo, che si accompagna benissimo a qualsiasi portata, anche a quelle salate. Morbido, simile ad una brioches dalle forme più disparate. A volte condito con mandorle, a volte con sesamo, ma specialmente con uova tinte di rosso. Le uova rosse in Grecia per Pasqua vanno forte, anche per la battaglia simpatica e divertente in famiglia, tradizione di lunga data.

Vediamo gli ingredienti e la modalità di preparazione per il TSOUREKI!!!

INGREDIENTI:

500 grammi di farina “00”

100 grammi di burro

160 grammi di zucchero

30 grammi di lievito di birra

5 uova e 3 uova sode

100 ml di latte

colorante rosso

PREPARAZIONE:

Cuocere le uova in acqua per circa 9 minuti dal momento dell’ebollizione. Una volta tolte dall’acqua farle raffreddare un pochino per poi colorarle di rosso, con coloranti naturali e non dannosi. Successivamente sciogliere il lievito di birra in acqua tiepida e aggiungerlo al latte scaldato, un cucchiaino di zucchero e 200 grammi di farina. L’impasto sarà colloso, è così che deve essere!!! Lasciare coperto l’impasto fino a circa 2 ore.

Rompere le uova rimaste in una casseruola e montarle con la parte di zucchero che rimane, poi aggiungere poco a poco il burro e impastare insieme ai 300 grammi di farina che rimangono. Dopo le 2 ore, unire i due impasti in modo omogeneo (nel caso non lo fosse, aggiungere farina) e lasciarli riposare ancora per ulteriori 2 ore in luogo caldo.

Ultimato l’impasto, lavorarlo intrecciandolo e chiudendolo a forma di ciambella. Inserire in mezzo le uova rosse precedentemente colorate. Lasciare il preparato a lievitare ancora un’oretta prima di infornare con una teglia protetta da carta da forno. Cuocere a 180° per 30 minuti nel forno tradizionale, statico.

La ricetta ultimata è un capolavoro ed una vera e propria delizia, da accompagnare a primi, secondi, contorni e anche dessert. Il suo gusto leggermente dolce farà impazzire anche i palati più raffinati. Provare per credere!!!

BUON APPETITO!!!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...