Tra l’inverno e la primavera a Riccione…


Siamo tornati da circa un mese ma questi giorni di meritato relax a Riccione me li ricordo ancora bene. Decisa la meta per l’ultima vacanza in coppia, partiamo in treno per la destinazione.

Riccione verso la fine dell’inverno è particolare. Poca gente, dune create per evitare le mareggiate sulle belle spiagge deserte, cielo non bellissimo ma magico. Il sole sicuramente regala scorci bellissimi, ma anche le nuvole hanno il loro perché, qualcosa che lascia la malinconia nel cuore ma evoca dolci pensieri. Il nostro hotel, una favola!!! Camere pulitissime, spaziose, confortevoli e con una vista sulla spiaggia e sul mare che in estate deve essere ancora più meravigliosa. Ore passate a contemplare il mare dal balcone, semplicemente meditando sul presente e sul futuro. La cucina in hotel ottima, da leccarsi i baffi. La golosità prevale su tutto e i chili in più, pazienza, al ritorno si provvede. Dolci colazioni, pranzi luculliani e cene golose, cosa si può volere di più da una vacanza rilassante!!! Peccato non aver provato la zona relax con la spa, che però è stata prontamente visitata e rivisitata dal marito. Piscina, sauna, idromassaggio, bagno turco… Una vera e propria oasi di benessere, con tanto di the e tisane per svuotare la mente e concedersi il lusso di prendersi cura di sé.

Passeggiare per la spiaggia deserta, guardando l’orizzonte, con i gabbiani che volano nel cielo e che si fermano sulla spiaggia quasi a farsi fotografare, è veramente bellissimo. La pace dei sensi!!! Il mare e il suo tipico rumore, la salsedine che si intrappola nei capelli pur non avendo fatto il bagno, il cielo che cambia continuamente colore, queste immagini sono impresse nella memoria come una nitida fotografia. Si arriva in Viale Ceccarini, il salotto della moda di Riccione. Negozi, boutique e ristoranti si susseguono uno dopo l’altro. In inverno e primavera non c’è molta gente, quindi ci si può fermare con tutta calma su una panchina, gustandosi il viavai della gente e ammirando le vetrine da lontano, per poi avvicinarsi e decidere cosa fare, cosa comprare.

Il lungomare ci conquista ancora, giorno dopo giorno… Con il sole, con le nuvole, con la pioggia e persino con il vento. L’ombrello e l’acqua non ci spaventano. E con queste bellissime passeggiate rimarrà sempre un bel ricordo. In attesa della prossima vacanza, ma questa volta in tre!!!

Provate anche voi, passate alcuni giorni in Riviera tra l’inverno e la primavera, tra il venticello e un piccolo raggio di sole che scalda il cuore!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...