Karpathos… Un’isola magica


Se c’è un’isola greca bella da togliere il fiato, unica e ancora poco frequentata dal turismo di massa, quella è sicuramente Karpathos. Nel Dodecaneso, gode di un clima spettacolare in estate, caldo ma non troppo, grazie alla brezza marina. Isola rocciosa, ricca di natura incontaminata, con spiagge paradisiache e bellissimi paesini, talvolta nascosti in qualche baia riparata. Pini, mirti e olivi caratterizzano il paesaggio già vario e affascinante. Dove mettere le prelibatezze isolane come limoni, arance e mandarini? Qui le piante da frutto hanno la meglio, grazie alla terra fertile. I colori non mancano di certo sull’isola di Karpathos, rendendola speciale e davvero magnifica.

Un tipico paesaggio di Karpathos

Karpathos è l’ideale per una vacanza rilassante e di scoperta. Niente di meglio che le giornate passate tra una spiaggia e l’altra, con romantici aperitivi al tramonto, seguiti da deliziose cene. Tutto questo si integra con le gite nell’entroterra, nei paesini arroccati, coloratissimi.

Anche Pigadia, il capoluogo, colpisce con la sua bellezza. Porto principale dell’isola, ideale per una passeggiata spensierata soprattutto al mattino o all’ora del tramonto, per godersi gli inconfondibili colori del sole, che qui sembra più bello che mai. Per gli appassionati di storia e cultura, niente di più bello che poter ammirare i resti dell’acropoli antica che sono conservati su un’altura nella parte orientale del porto. Piccola cittadina, piena di fascino, vivace di sera ma tranquilla di giorno, non può che essere un buon punto di partenza per la scoperta dell’isola.

Il delizioso abitato di Pigadia

Pescatori al porto di Pigadia

Rovine archeologiche nei pressi di Pigadia

Amoopi, poco lontano da Pigadia, è un piccolo paese con alcuni hotel caratteristici, incastonati tra le abitazioni bianche con tetti piatti e porte colorate. Spiagge piccole ma belle, come Golden Beach, sono la vera delizia di questa zona dell’isola. Ad Amoopi ci sono tantissime taverne, dove gustare piatti tipici greci e mediterranei. Questo non può che migliorare la già bellissima giornata trascorsa a prendere il sole, a farsi una bella nuotata nel mare cristallino e magari a praticare qualche divertente sport acquatico.

Una delle spiagge di Amoopi con il mare cristallino

Uno dei paesi spettacolari e arroccati sulla montagna, con una meravigliosa vista sul mare e sulle altre isole vicine, è Olympos, con la sua architettura popolare, i suoi stretti vicoli, i mulini che incorniciano il paesaggio rendendolo mozzafiato. La tradizione e il folclore vivono ancora nel cuore della gente del posto, che sa come far sentire a casa propria. Passare delle ore a chiacchierare con gli abitanti, gustando un bicchiere di ouzo e ammirando il paesaggio, è una cosa da fare assolutamente una volta arrivati quassù. Foto ricordo e passeggiate nei dintorni per completare una giornata davvero magica.

Olympos e le sue casette colorate

La montagna sembra proteggere Olympos

Una bellissima chiesa di Olympos

Mentre si passa da un paese all’altro dell’isola, è immancabile la vista di alcune bellissime chiese, solitamente molto modeste ma anche molto caratteristiche, con muri bianchi e deliziosi campanili, ornati da cupole rosse o blu. Kira Panagia, che guarda il bellissimo mare sottostante, è la chiesa più bella e fotografata dell’isola! Il tour non è completo se non ci si ferma ad ammirare queste tipiche costruzioni religiose, oppure i mulini che sorgono in alcuni luoghi sulla collina, come a voler dominare il mare.

La spettacolare chiesa Kira Panagia e il mare cristallino sottostante

A proposito di mare, qui a Karpathos non si scherza. Acque cristalline nei pressi delle spiagge e delle baie, blu intenso al largo. Una meraviglia di colori esplosivi, che con la luce del sole sono ancora più belli. Le gite in barca per ammirare la costa o per salutare alcuni simpatici delfini, sono sicuramente indimenticabili. Come anche le spiagge più belle dell’isola. Non è facile la scelta, ma proviamoci…

Achata è un magnifico esempio di spiaggia paradisiaca. Ci si può arrivare anche in caicco da Pigadia, oppure in macchina attraverso una strada abbastanza tortuosa. Per ammirare una meraviglia del genere, le curve sono ben accette. Acqua turchese e sabbia mista a ciottoli sono il biglietto da visita di questa spiaggia. Da ricordare sempre: arrivare presto, altrimenti non si trova posto.

Vista sulla bella spiaggia di Achata

Achata e il suo mare cristallino

Apella, probabilmente la più bella spiaggia di Karpathos se non addirittura di tutta la Grecia. Circondata dalle montagne che le donano un particolare fascino, grazie agli alberi e ai fiori che pian piano si intrufolano verso la sabbia e il mare. Acqua azzurra, trasparente e cristallina, dove farsi delle belle nuotate e rilassarsi semplicemente godendosi l’orizzonte. Una taverna poi è quello che serve per continuare a rilassarsi assaggiando piatti tipici. Incontaminata e sublime, senza ombra di dubbio!

La magnifica spiaggia di Apella

La spiaggia di Finiki, altra bellezza dell’isola, a sud del capoluogo. Il paese omonimo dove si trova la spiaggia è molto amato e frequentato grazie alla posizione tranquilla e alla presenza di numerosi piccoli hotel, molto familiari e ben tenuti. Litorale di sabbia soffice e dorata, con un bel mare leggermente digradante. Lettini e ombrelloni non devono trarre in inganno… Qui si sta tranquilli e non è assolutamente il caso di pensare che sia una spiaggia solo per persone che vogliono la comodità. La bellezza di questo tratto di mare supera qualsiasi aspettativa.

Il paese di Finiki

Lo stupendo mare di Finiki

Che dire poi della spiaggia di Lefkos… Sabbia chiara, divisa in tre splendide calette che sembrano abbracciare il villaggio circostante. Qui si trovano tratti con ombrelloni e lettini e tratti liberi, dove poter passare il tempo come meglio si crede. Il paesaggio è mozzafiato e durante il tramonto la musica dei piccoli locali attira l’attenzione soprattutto dei più romantici che vogliono ammirare il tramonto sorseggiando un drink e pensando alla bellissima giornata appena trascorsa. Da provare assolutamente prima del ritorno a casa!!!

I meravigliosi colori di Lefkos

Karpathos fortunatamente non è ancora stata insediata da quell’orda di turisti scatenati che spesso rovina l’anima di un luogo, seppur bello. Quest’isola ha ancora tanto da offrire, da raccontare, da far vedere. Con i paesaggi che si ritrova, tutto è più semplice. Paesaggi che ammaliano, che fanno sognare. Anche tornando con i piedi per terra, Karpathos ha la meglio. Sembra ancora di essere lì, respirando l’atmosfera rilassata di una dolce isola greca.

2 pensieri su “Karpathos… Un’isola magica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...