Il nuovo tesoro egiziano: Port Ghalib


Egitto, terra di cultura, storia, tradizione, deserto, mare e novità. Questo angolo del mondo non smette mai di stupire e oggigiorno sono molte le mete turistiche che fanno sognare ad occhi aperti. Il Mar Rosso è una di quelle ed annovera molti complessi turistici dalla bellezza straordinaria, dovuta anche al colore del suo mare ed alla ricchezza della sua variopinta barriera corallina.

Ma volete saperla tutta? Io ad oggi sceglierei una destinazione ancora poco conosciuta, a soli 4 chilometri dall’aeroporto di Marsa Alam: Port Ghalib.

Panoramica di Port Ghalib

Port Ghalib è situata in una delle zone più suggestive del Mar Rosso sud-occidentale e può essere considerata una piccola cittadina del deserto. Lussuosi alberghi ed eleganti boutique sono circondati da una splendida e funzionale marina, che da sola dà un tocco di raffinatezza in più. Gli hotel, i ristoranti, la stessa marina, sono incorniciati da giardini curatissimi e splendidamente vestiti da fiori multicolore. Cosa strana da pensare immaginando il paesaggio desertico! Qui l’uomo con la sua mano ha davvero fatto un miracolo, costruendo un vero paradiso di relax!

Il vero colpo d’occhio, l’attrattiva più fotografata, è la laguna artificiale più grande di tutta l’Africa, di addirittura 8.500 metri quadrati, ricreata ad hoc su un tratto di costa egiziana ancora incontaminato. L’atmosfera tipica e cordiale dell’Egitto si respira comunque in ogni angolo, con persone disponibili e allegre che allietano le giornate scandite dal mare e dal sole.

La raffinatezza qui si respira ovunque, dai palazzi arabeggianti e architettonicamente perfetti, ai viali ricchi di palme che danno un tocco esotico alla destinazione. La marina è la perla di Port Ghalib… Qui, ammirando gli oltre 1000 yachts si sogna un po’, si ammirano queste opulente barche (le posso chiamare così?)…

Yacht a Port Ghalib

Il Mar Rosso è famoso per la sua barriera corallina e anche qui lo snorkeling è l’attività principale per ammirare la coloratissima vita dei fondali, con pesci, coralli, cavallucci marini. Anche per le persone che come me hanno paura ad immergersi troppo, questo sport può regalare intense emozioni. La muta e gli occhialini faranno dimenticare la profondità marina e la vita brulicante là sotto va vista assolutamente!!! Per i più esperti, le immersioni subacquee offrono il tocco in più e un’esperienza davvero indimenticabile.

Avete proprio paura del mare? Non vi preoccupate, potete fare una bella gita in barca con il fondo di vetro per non perdervi assolutamente nulla del fantastico mondo sottomarino, stando comodamente seduti al sole e cullati dalla brezza. Sì, da una dolce brezza che a Port Ghalib soffia rinfrescando il clima desertico.

I coloratissimi fondali

Da Port Ghalib si possono fare bellissime escursioni, tra cui motorate o cammellate nel deserto, per ammirarne i colori all’alba o al tramonto, per bere il famoso the beduino. Bellissima esperienza, stare sotto una tenda bevendo the e ascoltando i racconti di chi il deserto ce l’ha nel sangue. Le dune di sabbia e le rocce color ocra sapranno conquistare il cuore! Per chi non avesse già visitato Luxor, il consiglio è di fare una bella giornata in questo luogo affascinante e misterioso, culla del periodo faraonico. La Valle dei Re con i suoi templi, tra cui spicca quello di Tutankhamon, è ricca di leggende e visitarla è una delle cose più belle che si possano provare nella vita. Anche la Valle delle Regine e i Templi di Luxor e Karnak meritano una visita attenta e spensierata. La storia e la cultura qui si respirano a pieni polmoni.

A pochi minuti di navigazione dalla marina di Port Ghalib è possibile raggiungere Marsa Mubarak, una baia magnificamente protetta dalle mutevoli condizioni marine. Su entrambi i lati si possono ammirare delle splendide formazioni coralline che ricordano quasi dei giardini. Questa baia è il luogo ideale per un incontro ravvicinato con le tartarughe giganti, che qui vi abitano in modo stanziale e con cui magari si può riuscire a fare una nuotata nelle basse acque circostanti. Snorkeling, diving, sci d’acqua, qui si ha l’imbarazzo della scelta.. Per una giornata diversa e lontana dagli hotel.

La meravigliosa Marsa Mubarak

Tartaruga marina a Marsa Mubarak

Anche di sera, in tutte le stagioni, a Port Ghalib non ci si annoia mai. La divertente vita notturna inizia quando si raggiunge La Corniche, il luogo di ritrovo elegante dove si balla, si brinda e si chiacchiera, lungo il porto turistico.

A Port Ghalib si ha la sensazione di essere protetti; nonostante il deserto sia dietro l’angolo, non si è sperduti, quanto invece raccolti intorno alla marina, agli hotel cinque stelle e ai locali. Il mare è comunque sempre il protagonista incontrastato e non ha nulla da invidiare alle altre mete del Mar Rosso.

Per Natale, Capodanno. Per passare l’inverno al caldo. Per un’estate alternativa e non troppo afosa, con la brezza marina. Per conoscere una meta diversa, lussuosa ma abbordabile. Tutto questo si può vivere durante i vari mesi dell’anno! Tutto questo è Port Ghalib!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...