A Bali… quasi tutto parte da Ubud!!!


Un viaggio a Bali, in una terra magica, verde, mistica… Un viaggio che regala emozioni uniche e scorci differenti in pochissimo spazio. Ogni angolo dell’isola è ricco di bellezze naturali, culturali, folcloristiche. A Bali non ci si annoia mai, al contrario di quello che molti possano pensare. Non c’è poco da fare, anzi, c’è molto da vedere, scoprire, ammirare. Tutto può partire dalla cittadina di Ubud, sapientemente collegata al resto dell’isola. Un miriade di esperienze affascinanti ci aspettano… Vediamo quali!!!

VISITA AL PALAZZO REALE E AI TEMPLI

Una visita in una cittadina che si rispetti inizia sempre dalla scoperta del centro e dei monumenti principali no? Ecco, bene, allora a Ubud tutto comincia dal Palazzo Reale, che ancora oggi è la residenza del sovrano. Un edificio imponente, colorato, magnifico. Semplice rispetto ad altri edifici balinesi, ma bellissimo. Il cortile esterno con le sue statue introduce pian piano alla cultura e all’architettura di Bali, sempre affascinante e curiosa. Il palazzo è adiacente a due splendidi templi: il Pura Marajan Agung, che è il tempio privato della famiglia reale, e il Puri Saren Agung. Non lontano il Pura Desa Ubud che è il principale della città, da non perdere assolutamente e il Pura Taman Saraswati, davvero spettacolare grazie al piccolo laghetto ricco di fiori di loto che precede il suo ingresso. Una foto non può mancare e la bellezza architettonica di questo tempio lascia veramente a bocca aperta.

Il sontuoso Palazzo Reale di Ubud

I laghetti del bellissimo Pura Taman Saraswati

VISITARE LA MONKEY FOREST E RIMANERE AFFASCINATI DALLE SCIMMIE

La Monkey Forest è una tappa imperdibile ad Ubud. Numerosi macachi popolano questa foresta. Riserva naturale, come ogni ambiente del genere va rispettato insieme agli animali, che non sempre sono amichevoli. Le scimmie si sa, sono volubili e dispettose, quindi bisogna stare attenti a non disturbarle troppo, soprattutto per non subire furti di oggetti vari. Si possono scattare tutte le foto che si vogliono in questo parco fantastico, ma è vietato dar da mangiare a questi simpatici animaletti. Nella foresta la vista viene allietata anche dalla presenza di templi, tra cui il Pura Agung Dalem Padangtegal, attorniato dalla verdissima giungla che lo rende ancora più misterioso.

Scimmia alla Monkey Forest

Altre simpatiche scimmiette

Il bellissimo Pura Agung Dalem Padangtegal

PASSEGGIARE TRA LE RISAIE O VISITARLE IN BICICLETTA

Sfogliando cataloghi e riviste su Bali, sicuramente le immagini che saltano subito all’occhio sono quelle delle sterminate risaie versi situate sulle pendici di pittoresche colline, a volte ammantate dalla foschia, a volte valorizzate dai forti raggi di sole che le colorano ancora di più. Il paesaggio è davvero bello e le salite sono tante, quindi bisogna armarsi di forza e pazienza e visitarle a piedi o in bicicletta senza fare troppi sforzi. I saliscendi sono molti ma ne vale sicuramente la pena. Si può avere la fortuna di vedere gli abitanti al lavoro e scoprire un modo tutto particolare per coltivare il riso. Esperienza da non perdere!!!

Le verdissime risaie nei dintorni di Ubud

ASSISTERE ALLE DANZE BALINESI O FARE UN CORSO

I danzatori balinesi catturano l’attenzione. Sì, perché i loro balli sono magici, particolari, unici. I loro movimenti incantano la mente e il cuore. Le danze sono sicuramente un modo per capire più approfonditamente la cultura di Bali e della sua gente, con la musica tradizionale, i colorati costumi, il trucco. Soprattutto al tramonto, questi spettacoli sono assolutamente impedibili, magari con un aperitivo al seguito. Per sentirsi parte attiva di questa straordinaria cultura, vengono anche organizzati dei corsi, quindi perché non approfittarne per imparare un’arte magica?

Tradizionali danze balinesi

RILASSARSI CON UN MASSAGGIO O CON TRATTAMENTI PER IL CORPO

Centri benessere specializzati sull’arte dei massaggi (sì, perché qui è proprio un’arte), ce ne sono parecchi su tutta l’isola, nei dintorni di Ubud in particolare. Dopo una giornata di stancanti visite o prima di tornare alla routine della vita quotidiana, è sicuramente un toccasana. Non solo massaggi però… Si ha la possibilità di provare alcuni trattamenti davvero rilassanti e autentici come le pratiche ayurvediche, lo yoga e la meditazione. A Bali ci sanno fare con la salute e il benessere fisico e mentale!!!

Benessere balinese

VISITARE LA VICINA GROTTA DELL’ELEFANTE

A circa 15 km da Ubud, ecco un’altra meraviglia, ricavata in una parete di roccia a cui si accede attraversando una porta che raffigura il viso di un demone. Nessuna preoccupazione, magari sembra inquietante, ma è un’esperienza che va fatta assolutamente nei dintorni della città. All’esterno delle statue femminili con i getti d’acqua alimentano delle piccole piscine, rendendo tutto ancora più spettacolare. Architettonicamente bellissima, questa grotta è una delle più visitate dei dintorni e non si fa fatica a capirne il motivo. Importante sito archeologico indù, è una caverna misteriosa circondata da alcuni templi e una natura rigogliosa che sembra incorniciare questa miracolosa opera dell’uomo. Il nome deriva dalla statua di Ganesh qui presente, che simboleggia la divinità indù a forma di elefante.

Il magnifico ingresso alla Grotta dell’Elefante

Escursioni, divertimento, relax, immersioni nella natura, cultura e tanto altro… Bali vi aspetta con la sua Ubud… Bali non è solo Ubud, ma tutto inizia da qui!!! Zaino in spalla, voglia di scoprire e occhi pronti ad emozionarsi!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...