Porto Santo… Un’isola meravigliosa!!!


Una meta affascinante, nell’Oceano Atlantico… Isola portoghese della regione autonoma dell’arcipelago di Madeira, con acque calde nonostante la presenza delle correnti dell’oceano, spiagge a non finire, paesini caratteristici… Eccoci a Porto Santo!

La caratteristica principale dell’isola è la sua meravigliosa spiaggia dorata lunga 9 chilometri ed intervallata da dune e palme, con pochissimi ombrelloni, praticamente non attrezzata e quindi più bella e accattivante, a sud. Si ha un senso di pace e libertà in questo paradiso quasi esotico.

Paesaggio idilliaco di spiaggia e dune

Un mare spettacolare

Mare e relax assoluto sono le parole d’ordine per chi soggiorna qui!!! Le proprietà terapeutiche del mare e della spiaggia non sono sfruttate solo oggi, ma pensate, anche nel passato i nobili facevano le sabbiature qui, immersi nel clima idilliaco di Porto Santo. La tradizione è poi continuata fino ad oggi, dove è molto praticata la talassoterapia, per la felicità del proprio corpo. Iodio, magnesio e calcio in particolare, sono gli elementi presenti sull’isola e che favoriscono il benessere personale.

Il capoluogo dell’isola, Vila Baleira, è molto caratteristico, con piccoli vicoli e gente cordiale che accoglie con calore chi si addentra nella vita del paese. Al centro della baia, regala scorci mozzafiato guardando dal molo verso il resto dell’isola. Il Pico di Ana Ferreira e il Pico do Castelo, i due monti principali, sono disseminati da graziosi mulini a vento, di un bianco splendente. I monumenti ai navigatori spiccano nel centro di Vila Baleira, come quello di Cristoforo Colombo, per poi passare ai vari e bellissimi giardini pubblici dove riposarsi e godere del panorama e del viavai della gente locale e dei turisti.

La zona di Vila Baleira vista dall’alto

Pochi ombrelloni in spiaggia

Su un’isola così non ci si annoia mai, nonostante le dimensioni. Gli occhi sono sempre stimolati da qualcosa di nuovo da vedere, la mente da qualcosa di nuovo da provare. Crogiolarsi al sole sentendo sulla pelle anche una leggere brezza marina, ammirando il mare e il suo orizzonte, magari sorseggiando un cocktail all’ora del tramonto, per poi rifugiarsi in uno dei ristorantini per gustare i piatti tipici, è solo una parte delle innumerevoli esperienze da vivere. Certo, chi la vorrebbe lasciare una spiaggia così bella?

Le escursioni che si possono fare sono una più emozionante dell’altra. Innanzitutto davanti all’isola di Porto Santo si trovano le Ilhas Desertas e Selvagens, che formano insieme a Madeira l’omonimo arcipelago. Un vero e proprio spettacolo della natura, in quanto sono isolotti disabitati dichiarati riserva naturale. Si possono raggiungere solo con imbarcazioni private, ma una volta qui si capisce che ne è valsa sicuramente la pena. Paesaggi quasi lunari e una fauna incredibile sono il biglietto da visita di questi paradisi incontaminati. Non si può fare a meno di sognare.

Ilhas Desertas – panorama

Ilhas Selvagens – panorama

Passeggiare spensierati alla scoperta dell’isola, è un’altra attività affascinante. Panorami meravigliosi, stradine in mezzo alla campagna e che sfiorano il mare, la natura che incanta ad ogni passo… Qui si fa una ricarica di energie pazzesca!!! Immortalare tutto questo con delle fotografie è il minimo che si possa fare. Il silenzio, rotto solo dal cinguettio degli uccelli e dallo sciabordio delle onde, è sempre presente, come una guida spirituale. La passeggiata sulle dune, lunga circa 12 chilometri, è a dir poco spettacolare. Una piccola stradina pavimentata permette di ammirare questa meraviglia della natura, avendo la possibilità di gustare l’atmosfera anche seduti comodamente su una delle panchine circondate da palme e vegetazione mediterranea. Relax allo stato puro!!!

Per un’esperienza più avventurosa, invece, sempre a contatto con la natura, l’ideale è salire su un veicolo 4×4 per andare alla scoperta di panorami unici al mondo. Ostacoli, accessi difficili, percorsi accidentati sono la cornice perfetta di una vacanza all’insegna della natura e delle emozioni. Baste vestirsi comodi, portarsi una crema solare altamente protettiva e magari un cappellino e occhiali da sole, per addentrarsi al massimo in quest’isola dalle mille risorse. Ecco le bellezze che si possono ammirare durante il tragitto: Ponta da Canaveira, un terrazza a dir poco idilliaca che si affaccia a picco sul mare, regalando scenari indimenticabili; Miradouro das Flores, un bellissimo belvedere dove godere di una visuale ampia dell’isola, dalla spiaggia alle montagne; Pico Ana Ferreira per osservare uno strano e raro fenomeno erosivo chiamato “le canne d’organo”; Quinta de Palmeras, un fantastico giardino botanico dove ammirare fiori e piante e rilassarsi in mezzo a colori unici.

Vista da Ponta da Canaveira

Pico Ana Ferreira – il fenomeno delle canne d’organo

Un’altra bellissima possibilità è quella di poter passare due giorni ed una notte sulla vicina isola di Madeira, partendo all’avventura a bordo di un traghetto. Vegetazione onnipresente, mare blu intenso, casette bianche dalle finestrelle colorate, mercati caratteristici, fiori esotici in ogni angolo, sono solo alcune delle meraviglie di Madeira, una delle perle del Portogallo. Girare tra le sue stradine è sicuramente un’esperienza da non perdere, una volta approdati su questo magico arcipelago.

Vegetazione a Madeira

Paesaggio caratteristico di Madeira

Ritornando alla realtà di Porto Santo, perchè non provare una bella partita a golf, prima del rientro? Anche solo per il meraviglioso contesto naturale in cui si trova il campo, vale la pena di praticare questo sport. 18 buche, di cui le prime nove si trovano in una zona collinare paradisiaca, con larghi crepacci e laghetti artificiali. Nella seconda parte del percorso il gioco si fa più duro e il terreno più accidentato, grazie al meraviglioso panorama regalato dalle pareti a strapiombo sull’oceano.

Golf a Porto Santo

Tra una giornata di ozio e una di avventura, perchè non provare le delizie di questo angolo di paradiso? I piatti poveri sono la peculiarità dell’isola, con prodotti freschissimi che arrivano dai mercati, dalla terra e dal mare. Il merluzzo regna incontrastato sulla tavola, servito cotto, stufato, marinato, insieme ai deliziosi frutti di mare. Tonno, polipo, pesce a volontà, vengono spesso serviti con pannocchie fritte o arrostite, una vera felicità per il palato. Anche la carne ha il suo perchè, come i buonissimi spiedini conditi con alloro e aglio, serviti con pane e vedure. Basta scegliere uno dei ristorantini, mgari quelli con vista sul mare, e godersi l’atmosfera tipica.

Una vacanza davvero rilassante, che spazia dal relax, all’avventura, al gusto. Un paradiso a poche ore di volo da casa, ancora tranquillo e non troppo frequentato, aspetta chi ha voglia di passare delle giornate diverse, circondato dalla natura e dal silenzio. Porto Santo, nessun nome poteva essere più azzeccato!!!

2 pensieri su “Porto Santo… Un’isola meravigliosa!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...