Mancano due mesi alla crociera…


Mancano due mesi alla crociera… Giugno è alle porte, io sto ancora fantasticando e con me mio marito… Vita di bordo, piscine e tanto sole, ottimo cibo, magari una partita a minigolf ogni tanto, una passeggiata sui ponti, divertimento alla sera. Ho già voglia di partire e non vedo l’ora di essere sulla nave.

Tempo fa ero indecisa sulle escursioni… Ora? Ancora un pochino, ma forse pian piano si arriverà al punto. Ecco, bene… Scrivere mi fa bene a decidere cosa fare!

Grecia e Montenegro, due Paesi diversi da cui trarre ampia soddisfazione. Allora partiamo già con la fantasia che presto si trasformerà in realtà.

Kotor, Montenegro. Visita libera della cittadina, perchè no? E’ bella, di piccole dimensioni, molto caratteristica. Sarà bello passeggiare nei suoi vicoli, ammirando le case in pietra e le piccole botteghe. La Cattedrale di San Trifone, che nome inconsueto, è una tappa sicuramente da non perdere, insieme a lei la sua piazza. Non vedo l’ora di passare del tempo in giro, senza una meta, per meglio comprendere la vita quotidiana di questa gente abituata a vivere in un posto straordinario, incastonato nell’unico “fiordo” del Mediterraneo. E poi anche solo arrivarci in nave, sarà sicuramente uno spettacolo. La natura e i piccoli paesi, che luogo affascinante. Non vedo l’ora di scattare foto per immortalare questa gioia per gli occhi e per il cuore.

Kotor vista dall’alto

Corfù, Grecia. Qui una bella escursione guidata, per non perdere l’occasione di visitare luoghi anche al di fuori della città di Corfù. L’Achilleion Palace, a poca distanza, nella sua sontuosità, con il candore delle sue facciate e i suoi giardini stupendi, ci attende. Questo direi che è ormai deciso. Questo palazzo, costruito sulla volontà della principessa Sissi, è dedicato al grande eroe greco Achille. Statue, dipinti, distese di piante e fiori, rendono il giardino spettacolare. Ritornando a Corfù sicuramente si avrà modo di godere il panorama, sbirciare dal finestrino del pullman e sognare un po’. Anche qui foto su foto e tanti auguri a chi mi dovrà subire al rientro… Corfù già me la immagino. Città ricca di fascino, costruita in stile veneziano, con palazzi eleganti ma allo stesso tempo sobri, belle chiese, vicoli caratteristici e tanti locali.

Uno degli scorci di Corfù Città

Atene, Grecia. Ecco qui, ci aspetta la capitale! Anche qui penso ad un tour guidato, per poter assaporare meglio gli aspetti salienti di questa storica città, senza perdere tempo ad aspettare i mezzi per dirigersi dal porto del Pireo al centro storico di Atene. Il Partenone, da quanto tempo sogno di vedere la sua maestosità, di camminare sulle strade antichissime dell’Acropoli per ammirare il panorama dall’alto, per sentirmi catapultata nella storia. Immaginarsi di vivere nel passato e ritrovarsi poi nel presente. Io la definirei “la terrazza magica di Atene”, quella dell’Acropoli. Sono curiosa di ascoltare le storie e gli aneddoti su questo luogo davvero unico. E poi via, per il quartiere della Plaka, ammirando palazzi e chiese, vie brulicanti di gente, piene di bar e taverne, per finire a fare shopping, con entusiasmo. Per il tempo libero dobbiamo vedere ancora cosa fare, per cercare di vivere il più possibile questa città, non da semplici turisti, ma da persone che vogliono capire la cultura del posto.

Il Quartiere della Plaka con vista sul Partenone

Mykonos, Grecia. Una meta che sognavo da tanto, insieme a mio marito. Direi che anche solo passeggiare nelle vie della città di Mykonos, può essere per noi un grande stimolo. Casette bianche, con finestre blu e tanti, tanti fiori. Mulini a vento appena al di fuori del centro storico che si affacciano severamente sul mare, quale meraviglia! Giro libero, per poter visitare e vivere ogni angolo segreto della città. Magari camminando si arriva a qualche bella spiaggetta con il mare cristallino. Atmosfera magica, da non perdere. Per poi pranzare in una delle taverne sul lungomare, nella Piccola Venezia. Da qui possiamo sicuramente prendere spunto su una delle nostre prossime vacanze, perchè Mykonos sicuramente merita di essere esplorata in lungo e in largo, direi però in bassa stagione, per girare in libertà, senza la folla di turisti scatenati. Con un panorama così, è inevitabile volerci tornare, credo.

Un mulino e panorama sulla città di Mykonos

Argostoli, Cefalonia, Grecia. La città di Argostoli forse non offre tanto, ma probabilmente faremo un giro libero anche qui. Perchè? Per camminare spensierati e magari avere la fortuna di vedere le tartarughe Caretta Caretta nei pressi del porto, per ammirare i piccoli scorci, per camminare sul ponte di Drapanos e raggiungere la riva opposta. Oppure per salire su un taxi e andare a prendere il sole in una delle meravigliose spiagge nelle vicinanze, come Makris Gialos. Oppure ancora raggiungere a piedi il faro e godersi una delle piccole calette rocciose, con il mare trasparente e un panorama davvero invidiabile. E’ bello scoprire i lati nascosti di un luogo che, solo apparentemente, offre di meno di altri. Sull’isola di Cefalonia sicuramente ci sono tantissime cose da vedere, ma il tempo scorre e allora… meglio godersi con calma quello che Argostoli e i suoi paraggi hanno da raccontare. Sono sicura che non torneremo delusi. Vivere la giornata e il luogo da una diversa angolazione, quello mi ha sempre ispirata.

Il faro di Argostoli

Il giorno intero di navigazione, per tornare purtroppo a casa, sarà una ventata di emozione. Emozione nel raccontare i fatti salienti, nel rivivere l’atmosfera della vacanza, nel vedere e rivedere le foto scattate in tutti i magnifici luoghi del Mediterraneo Orientale. E sono sicura, appena messo piede a Venezia, la nostalgia si impossesserà del nostro cuore…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...