Salisburgo e i suoi bellissimi dintorni


Vista da lontano è un autentico gioiellino, da vicino è una meraviglia che lascia senza parole: Salisburgo. Città magica, autentica, incantevole! Non basterebbe un vocabolario di aggettivi per descriverla al meglio!

E’ bello girare a piedi le vie del suo centro storico, che si adagia sul fiume Salzach. E’ bello anche ammirare le sue montagne, che la incorniciano come a volerne fare un’indimenticabile cartolina.

In alto si vede, in tutta la sua maestosità, la massiccia Fortezza di Hohensalzburg. Questa fortezza domina i palazzi, le ville, le chiese sottostanti. E’ uno dei monumenti più fotografati di Salisburgo ed è facile immaginarne il motivo; castello imponente e di colore bianco che offre un panorama unico sulla città e sui suoi bellissimi dintorni. E’ interessante visitare al suo interno un paio di musei, come il Museo della Fortezza ed il Museo delle Marionette, quest’ultimo adatto anche ai bambini. Per i più pigri o interessati ai panorami, una comoda funicolare collega il centro alla fortezza, altrimenti si può passeggiare tranquillamente per circa una mezz’ora su una strada comunque panoramica.

La maestosa Fortezza di Hohensalzburg

Vista dalla Fortezza

Tornando verso il centro storico, non si può far altro che rimanere stupiti per ogni palazzo, ogni casa, ogni campanile che si trova magicamente immerso in un intrico di bellezze architettoniche, soprattutto barocche. La Cattedrale spicca maestosa sulla sua bella piazza. La sua imponente facciata di impronta rinascimentale non poteva far altro che dare ancora più importanza e splendore alla città. Anche all’interno si rimane stupiti, per le ricche decorazioni e sculture presenti. Forse proprio per questo è considerata una della più belle chiese di tutta l’Austria. Nelle vicinanze un’altra bella chiesa, l’Abbazia di San Pietro. La facciata, la cupola e il campanile sono davvero meravigliosi, senza ombra di dubbio. In stile barocco, al suo interno è custodita la tomba di San Ruperto, suo fondatore. La chiesa è poi decorata da bellissimi dipinti soprattutto nella zona dell’altare, da non perdere assolutamente.

La Cattedrale di Salisburgo

La Chiesa dei Francescani di Salisburgo è un’altra bellissima e conosciuta attrazione della città. Nei pressi di Franziskanergasse, è forse una delle più antiche costruzioni della città. Nella cappella si possono ammirare alcuni meravigliosi affreschi che ritraggono scene della vita di San Francesco. Cosa curiosa, la chiesa è collegata all’abbazia lungo la Franziskanergasse attraverso un bel ponte ad arco sopra la strada.

Che dire del Residenz, sfarzoso palazzo a nord di Piazza del Duomo. E’ stato una delle residenze del principe-arcivescovo di Salisburgo. La piazza antistante, Residenzplatz, è impreziosita dalla bellissima fontana barocca, una delle più grandi in questo stile in tutta l’area a lingua tedesca. Non si può far altro che ammirare questa meraviglia e magari passare del tempi a visitare la Residenz Galerie, che ospita una collezione di opere olandesi e fiamminghe, soprattutto dei due famosi artisti Rembrandt e Rubens.

Residenz palazzo

La bellissima Residenzplatz

Salisburgo è anche e soprattutto la città natale di Mozart, grande musicista. Considerata la piccola capitale della musica, custodisce gelosamente la casa natale di Mozart, raggiungibile dalla Residenzplatz, in pochi minuti. La casa si trova al terzo piano di un piccolo palazzo di colore giallo, con bellissimi balconi, dopo aver percorso la Getreidegasse, ricca di insegne molto carine. I primi due piani ospitano mostre temporanee dedicate all’artista e la casa vera e propria presenta la cucina come è stata lasciata un tempo.

La casa natale di Mozart

Le bellissime insegne della Getreidegasse

Camminando tranquillamente per le graziose vie del centro, magari soffermandosi per negozi o assaggiando i gustosi cioccolatini chiamati “palle di Mozart”, pian piano si arriva sulle sponde del fiume Salzach. Attraversando il ponte principale, si giunge sulla riva opposta, anch’essa meravigliosa e ricca di bellezze architettoniche. Una di queste è Schloss Mirabell, un castello ricostruito parecchie volte ma sempre bello ed imperdibile. I giardini, soprattutto, sono eleganti e stupefacenti, come il Giardino dei Nani e il Giardino delle Rose; qui i colori sono i veri protagonisti e nella bella stagione sono vivaci più che mai, rendendo l’atmosfera idilliaca. All’interno le Scale di Marmo e la Sala dei Marmi lasciano senza parole per la loro incredibile bellezza. Una visita qui è obbligatoria, non si può fare a meno di ammirare questa costruzione sfarzosa!

Cioccolatini “palle di Mozart”

Il bellissimo Schloss Mirabell con i suoi giardini

Prima di lasciare la città, per dirigersi negli immediati dintorni, è bello e rilassante fare una passeggiata in riva al fiume, ammirando le due sponde e i vari gioielli della città visti da una diversa angolazione. Salisburgo è una città piccola e quindi la vista d’insieme è imparagonabile a qualsiasi altra, per bellezza ed eleganza. Irrinunciabile con le luci del tramonto!

Salisburgo vista dal fiume Salzach

A 5 chilometri dalla città si trova il bellissimo Castello di Hellbrunn. I giochi d’acqua sparsi per il suo parco sono la sua caratteristica principale. Lavori precisi e studiati, fanno sì che l’acqua faccia percorsi strani e divertenti. Occhio a non bagnarsi!!! Spruzzi escono dai sedili in pietra, dalle statue, dalle scalinate, dalle fontane, persino dalle corna di un cervo che decora un portale. Grotte e ruscelli completano la bellezza del giardino. Comunque non abbiate paura, è veramente molto difficile finire nel mirino dell’acqua, stando attenti. Tutto è mosso sapientemente dalle guide e guardie di Hellbrunn. Fontane, giardini, ma anche un parco giochi e un giardino zoologico; qui si può trovare di tutto. Nei mesi caldi è bello e rilassante passeggiare e fare gustosi picnic all’aria aperta, circondati da una vera meraviglia, il castello!!!

Il bellissimo Castello di Hellbrunn

Hellbrunn e i suoi giochi d’acqua

A poca distanza dalla città, a circa 30 chilometri, si trovano le miniere di sale di Hallein. Una visita a queste miniere è davvero costruttiva ed emozionante. Un labirinto di cunicoli e passaggi sotterranei, da visitare con indosso la tradizionale tuta dei minatori, a bordo di un caratteristico treno che conduce nelle viscere delle miniere, per poter conoscere meglio questo affascinante ma pericoloso lavoro. Si scopre così il meticoloso lavoro di estrazione della salgemma, nel buio delle grotte, per poi risalire e rivedere la luce del sole. Scale e scivoli sono altri modi per visitare le miniere, per i meno paurosi.

Uno dei cunicoli delle miniere di sale di Hallein

Ritornando verso l’Italia, nelle vicinanze di Innsbruck, è consigliabile una bella visita al Mondo di Cristallo Swarowski, a Wattens. L’ingresso è semplicemente maestoso e stupefacente. Una gigantesca faccia con incastonati degli occhi ultra brillanti fatti di queste bellissime pietre. All’interno 14 camere delle meraviglie, con migliaia di cristalli: un paesaggio invernale rappresentato da queste pietre lucenti, un vicolo del ghiaccio, una bellissima cattedrale di cristallo. Sembra di vivere in un mondo magico, lontano dalla nostra realtà!!! Spalancare gli occhi e rimanere meravigliati è l’unica cosa da poter fare!!!

Il meraviglioso ingresso al Mondo di Cristallo Swarowski

Scultura in Swarowski

Eccoci qui, giunti alla fine di una bellissima esperienza, in una delle zone più belle e verdi dell’Europa Centrale e dell’Austria. Un’esperienza indimenticabile, costruttiva, diversa, all’insegna dell’arte, della musica e delle curiosità!!! Perché questa è Salisburgo, perché questa è l’Austria autentica!!!

2 pensieri su “Salisburgo e i suoi bellissimi dintorni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...