Le isole del Golfo Saronico, la Grecia che non ti aspetti!


Una Grecia ancora poco conosciuta, dove il turismo non è ancora di massa, dove si possono trovare luoghi incontaminati, paesini incantati, spiagge tranquille. Questo è il tratto di mare dove si trovano le isole del Golfo Saronico: Salamina, Egina, Angistri, Poros, Ydra, Spetses. Il mare meraviglioso è il loro comune denominatore, il tutto condito dall’ospitalità degli abitanti e la possibilità di fare svariate attività, oltre alla presenza di una deliziosa cultura enogastronomica.

Salamina è in posizione strategica e non lontana da Atene, con capoluogo Koulouri. A nord-ovest della città si trova il Monastero Faneromeni con bellissimi affreschi, laboratori di tessitura e svariati cimeli ecclesiastici. Un’altra zona attraente dell’isola è il villaggio marittimo di Moulki, molto particolare grazie ai suoi dintorni ricchi di pini, che rendono il paesaggio rilassante ed incantevole. Nella Grotta di Euripide sono stati scoperti notevoli ritrovamenti, in ogni caso recentemente.

salamina

Il bellissimo mare blu di Salamina

Egina, con il suo omonimo capoluogo, è molto pittoresca. In città si trova la graziosa chiesetta di Haghios Nikolaos, vicina alla passeggiata del porto, che merita sicuramente una visita. Nelle vicinanze di Haghia Marina, su una collina, si trova il tempio di Atena Afea, il più importante sito archeologico di Egina. Afea, una delle antiche divinità, è la protettrice dell’isola. Di questo tempio si conservano 24 colonne, una parte del fregio e resti di un altare e di alcuni alloggi dei sacerdoti. A nord della cittadina ecco le bellissime località costiere di Plakakia, Leontì, Souvala, Vaia con alberghi, ristoranti, trattorie tipiche e bar. A 6 km da Egina troviamo Paleochora, con il suo caratteristico castello medievale, situato sulla sommità di una collina da cui si può godere un panorama a dir poco spettacolare. Mesagros, un grazioso villaggio dell’entroterra, è famoso per l’arte della ceramica e per avere una vista incantevole sul tempio di Afea. A sud del capoluogo invece si susseguono diverse località costiere: Faros, Paliopyrgos, Marathonas, Eghinitissa, Profitis Ilias. La strada finisce dunque a Perdika, un pittoresco villaggio di pescatori.

egina

Panorama di Egina visto dal mare

Angistri è situata nel cuore del Golfo Saronico ed è una piccola isola ricca di vegetazione, con belle spiagge e un mare limpidissimo. Skala è il porto principale per i traghetti che provengono dal Pireo. Mylos, chiamata anche Megalochori, è il secondo porto e qui attraccano i caicchi che collegano l’isola con Egina.

angisri

La ricca vegetazione di Angistri

Poros è famosa per essere l’isola dove nacque Teseo. La cittadina omonima è il capoluogo e il porto dell’isola. Nel Museo Archeologico di Poros sono conservati importanti ritrovamenti a testimonianza della sua storia. Vicino al porto, nella zona meridionale, si trova Askeli con un mare incantevole e tanti verdi pini lussureggianti. Le belle spiagge sabbiose di Mikrò e Megalo Neorio, a nord-ovest, sono costellate di pini che arrivano a toccare il mare. Da Poros inoltre si possono fare bellissime escursioni sulle coste dell’Argolide, con traghetti o barche private.

poros

L’incantevole panorama su Poros

Ydra è l’isola più arida rispetto alle altre del golfo e tutto questo la rende molto affascinante. Inoltre è molto frequentata grazie ai numerosi ristoranti, ai negozi e alla sua vita notturna. Ydra è il capoluogo attorniato da dolci colline e dal bel porto con feritoie e cannoni. Sulla sommità della collina e con una vista molto panoramica, si trovano i monasteri gemelli di Haghia Efpraxia e del Profitis Ilias. Le coste di Ydra sono rocciose e scoscese, questo rende il panorama molto interessante, soprattutto da fotografare ed immortalare in splendide immagini. A Mandraki si trova una bella spiaggia organizzata, ma ci sono anche altre spiagge belle e pittoresche come Kaminia, Vlychos, Molos, Bisti, Limnioniza, Haghios Nikolaos. In tutte ci si arriva via mare con i taxi marittimi. L’isola ha un gran bel vantaggio: il divieto di circolazione dei veicoli. Pace assicurata!

ydra

Una delle vie pittoresche di Ydra

Spetses, con il suo capoluogo, merita una visita. La città è uno dei più eleganti capoluoghi dell’arcipelago, con i suoi cannoni, il vecchio porto, le case neoclassiche e la metropoli di Haghios Nikolaos. In autobus o in caicco si possono visitare tutte le spiagge dell’isola: Haghii Anarghyri, Haghia Paraskevi, Zogheria, Vrellas, Haghia Marina, Xylokeriza. Spetses è l’ideale per chi cerca una vacanza all’insegna dello sport e del divertimento notturno. A sud-est di Spetses si trova Spetsopoula, una isoletta privata con una vegetazione molto fitta.

spetses

Tramonto mozzafiato a Spetses

Siete curiosi ora di visitare e vivere queste meravigliose isole quasi incontaminate? Presto, organizzate una bella vacanza rilassante… Questo angolo di Grecia vi sta aspettando!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...